Crea sito

Avis Enna in trasferta a Corleone

Una delegazione dell 'AVIS Comunale di Enna, venerdì 6 giugno, ha effettuato una visita guidata al C.I.M.A. (Centro Internazionale di Documentazione sulla Mafia e Movimento antimafia) di Corleone. La visita è inserita in una serie di iniziative per la legalità promosse dal Centro Servizi per il Volontariato Etneo. Ad accogliere i volontari ennesi, sono stati i colleghi avisini corleonesi col Sindaco della Città Lea Savona, che li hanno accompagnati all'interno del Centro, dove il gruppo ha potuto ammirare le quattro stanze in cui sono raccolti pezzi di storia della Sicilia, quella storia che la nostra terra non può e non deve dimenticare. Nella prima stanza, “La stanza dei faldoni”, è stato possibile toccare con mano le copie dei faldoni (donati a Corleone dalla Camera Penale del Tribunale di Palermo) contenenti i documenti del Maxi-processo, che ha segnato una vittoria per la Sicilia onesta nella lotta contro Cosa Nostra. Nella sala “Dei messaggi” si trova una raccolta di significative fotografie realizzate dalla fotografa siciliana Letizia Battaglia, che è riuscita, con coraggio e dedizione, ad immortalare alcuni tra i più efferati omicidi mafiosi degli anni '70 e '80. Presente anche una stanza con le fotografia di Shobha, figlia di Letizia Battaglia, che ha catturato, nei suoi scatti la disperazione e l'impotenza di coloro che hanno visto morire i proprio cari per mano della mafia. Nella “Stanza del dolore” , si trovano anche le fotografia della Battaglia che, documentano vari delitti mafiosi nella loro crudeltà. L'accostamento tra le foto di Shobha e di sua madre rende possibile captare le reazioni di causa- effetto che si hanno tra i delitti e le conseguenze che essi producono nella vita della famiglie colpite. Nell'ultima sala, “Carlo Alberto Dalla Chiesa”,si trovano le foto di alcuni dei principali boss della mafia e degli uomini che l'hanno combattuta  anche a costo della loro stessa vita. La delegazione dell'AVIS ennese è stata accompagnata dal Consigliere Regionale dell' AVIS, Fabio Fazzi, dalla Segretaria Provinciale dell' AVIS, Veronica Arena e dalla Coordinatrice della Consulta Giovani dell' AVIS, Martina Gioveni, che hanno trascorso insieme ai loro amici e colleghi, una giornata all'insegna della legalità e della rivalutazione della nostra terra. I giovani della Consulta Giovani Avis Enna il prossimo 21 giugno saranno impegnati a Valderice per le Avisiadi e comunicano che sono già aperte le iscrizioni per il torneo di beach volley del prossimo 19 Luglio - Memorial Paolo Borsellino.