Crea sito

Torneo di beach volley "La legalità che unisce"

Avis Enna- Tutto pronto per l'annuale appuntamento con il Torneo di beach volley La legalità che unisce, organizzato dall' AVIS Enna, che avrà luogo il 19 luglio, a partire dalle 15:00, presso il campetto dell' Anpas Protezione Civile di Enna, concesso anche quest'anno da Lorenzo Colaleo e dai suoi ragazzi che l' AVIS ringrazia per la costante collaborazione. Ancora una volta associazioni di volontariato, Magistratura, Forze dell' Ordine, Ordini professionali e semplici cittadini si ritroveranno a ricordare tutte le vittime di mafia nel giorno in cui ricorre l'anniversario di una delle stragi più efferate della nostra storia: l' uccisione del giudice Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta. Alle 16:58 il torneo si fermerà per il minuto di silenzio e l'inno nazionale, ripartirà subito dopo. La donazione di sangue contribuisce in modo significativo a diffondere la cultura del rispetto dell'altro e dell'impegno civile contro le mafie ed ogni forma di prevaricazione e per tanto non si può restare indifferenti ed è necessario mettersi a disposizione del prossimo, soprattutto di coloro che lottano per la vita. È già possibile iscrivere la propria squadra, che deve essere composta da quattro giocatori (mista donne e uomini) contattando il 3802195246 o inviando una mail a ennavis@libero.it. L'AVIS, da sempre in prima linea nella lotta alla mafie e alla violenza di ogni genere, invita l'intera cittadinanza a partecipare, ma soprattutto la invita a donare. Sono giorni di grande emergenza ed è necessario l'aiuto di tutti per far fronte alla car di sangue, con una sacca e dieci minuti del nostro tempo si salvano tre vite. Si può donare , presso il Centro Trasfusione dell'Ospedale Umberto I, da lunedì a sabato, dalle 8:00 alle 11:00. Il sangue va donato, non versato. 

 ESCAPE='HTML'